LinkedIn
Bjorn Lomborg

Get the facts straight

Le «morti per caldo» fanno notizia, ma il freddo è un nemico peggiore

2017-07-26

In questo periodo dell'anno è difficile sfuggire al caldo, persino sulla stampa. 
«Le ondate di caldo mortali diventano sempre più comuni a causa del cambiamento climatico», annuncia la Cnn. «Ondate di calore estreme cambieranno la nostra vita. Non siamo pronti», avverte la rivista Time. 
Alcune storie fanno più scalpore di altre ma il filo conduttore è unico: la frequenza e la ferocia delle ondate di calore pericolose aumenterà a causa del riscaldamento della Terra. 
Non sono bufale, anzi. Tutto è assolutamente vero. Ma le storie che circolano rivelano un angolo cieco nella copertura mediatica del clima. Se le ondate di calore “mortali”, “assassine”, “estreme” sono al centro dell’attenzione della stampa, ci si occupa ancora relativamente poco delle temperature invernali, molto più letali. 

Published by:

Il Sore 24 Ore

Category:

Articles

Language:

Italian